Trattamento del diabete applicando la biodecodifica

La Biodecodifica o Bioneuroemozione (BNE) è un metodo di ricerca il cui obiettivo consiste nel trovare le chiavi emozionali, individuare l’emozione che si cela dietro qualsivoglia comportamento discordante e si esprime sotto forma di comportamenti antisociali, violenza, dipendenze e sintomi fisici chiamati patologie. L’emozione nascosta è quella che chiameremo risentimento.

Le emozioni e i pensieri generano onde che possono materializzarsi nel mondo fisico. Il DNA delle cellule si adegua al contesto biochimico, sociale, ambientale o elettromagnetico. I nostri pensieri e le nostre emozioni comunicano con le cellule tramite risonanza.

Nella BNE si prendono in considerazione tre momenti importanti connessi all’origine dei sintomi e delle patologie:

  • Momento attualeCiò che è successo poco prima che iniziassero i sintomi. La situazione di vita del paziente rispetto alla famiglia, agli amici, al lavoro, ecc.
  • Progetto sentito:   Periodo che va dal concepimento ai tre anni di età. Ciò che accade in questo periodo rimane registrato nelle cellule e può manifestarsi in seguito.
  • Transgenerazionale:   Si tratta dello studio dell’albero genealogico. Cercare i conflitti non risolti degli antenati che poi coinvolgono per risonanza le successive generazioni.

Emozioni e le linee di pensiero connessi al diabete

Nella BNE lo zucchero risponde all’archetipo dell’affetto, delle parole dolci, delle sensazioni piacevoli, dell’amicizia, del calore ovvero dell’amore nella sua versione più dolce.

Il risentimento del diabetico ha solitamente a che vedere con la storia di qualcuno che si sente invaso e che nel suo tentativo di difesa chiude le porte della sua roccaforte (le cellule) alla penetrazione dello zucchero, perché in qualche modo lo zucchero (amore dolce) è per questa persona qualcosa di intollerabile.

Da tale risentimento ne derivano altri:

  • Esigenza di avere tutto sotto controllo.
  • Esigenza di prendersi cura/controllare la vita delle persone che la circondano.
  • La casa divisa in due” Chistian Flèche, faremo un esempio per spiegare questo termine: una persona che si sta dividendo dal partner ma continua a convivere perché non dispone dei mezzi necessari per essere indipendente.
  • Il mio paese e la mia terra sono un’estensione del mio corpo. Quando altre persone entrano in casa mia, se non mi tollerano o io non tollero loro mi isolo o vengo isolato. Dunque resistenza alla dolcezza. I paesi invasi o isolati presentano elevati livelli di diabete, come gli indiani d’America o Cuba.
  • Riconoscere l’amore come qualcosa di tossico e pericoloso. Ad esempio i bambini i cui genitori li amano ma li picchiano. Collegano l’amore al maltrattamento e dunque lo vivono come qualcosa di pericoloso.
  • Non rifletto abbastanza bene. Rispetto al consumo di zucchero che prevede lo stress mentale.
  • Sono il figlio smarrito di questa famiglia. Una delle cause di diabete nei bambini consiste nel fatto che non si sentono sufficientemente riconosciuti.

Dobbiamo dunque testare questi risentimenti nel momento attuale, nel progetto sentito e nel transgenerazionale.

Test e trattamento

Nel test degli organi ampliati troviamo le fiale dei principali organi coinvolti: pancreas, tiroide, reni, ghiandole surrenali, ipofisi. Anche se prima dovremmo usare un test delle emozioni o emotivo, per rilevare l’emozione che causa il problema.

Il diabete trae origine dall’acidificazione, nello specifico del pancreas, che determina un malfunzionamento nella produzione di insulina.

È importante seguire un’alimentazione di tipo alcalino, fare quotidianamente esercizio aerobico e rispettare una respirazione diaframmatica per eliminare l’accumulo di tossine frutto di tale malfunzionamento.

Riteniamo inoltre indispensabile il trattamento delle emozioni, principale acidificante del corpo. Ci siamo permessi di fornire le informazioni della Biodecodifica come strumento supplementare.

  • Come trattamenti complementari possiamo testare le seguenti piante medicinali: mirtilli, eucalipto, tè verde, gingseng, latte di scagliola, fieno greco e psylium.
  • Si consigliano massaggi alla parte alta delle orecchie con indice e pollice alla ricerca dei punti doloranti, per poi massaggiarli a fondo.
  • Ricordare che il pancreas è connesso al centro energetico del plesso solare per il trattamento delle energie sottili.

Possibili affermazioni positive:

  • Lascio che l’amore mi giunga da ogni parte.
  • Libero il passato e riconosco che l’amore, il godimento e l’affetto sono elementi fondamentali della vita.

 

Maria Josefa Obiol Saiz.

Collaboratore kinepharma.

 

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.

  • Spagnolo
  • Francese
  • Italiano

Recent Comments